Revisori legali - Obbligo di comunicazione PEC entro il 30.11.2016

Sei un revisore legale o una società di revisione legale?

Non hai ancora provveduto a comunicare al Registro dei Revisori Legali il tuo indirizzo di posta elettronica certificata PEC?
Affrettati, hai tempo entro il 30 novembre 2016! 


 

Cosa dice la legge?

Con il DLgs n.135/2016 entrato in vigore il 5 agosto, anche gli iscritti al Registro dei Revisori Legali ex-DLgs 39/2010, sia persone fisiche che persone giuridiche sono obbligate a:

  • essere in possesso di un indirizzo email PEC per dialogare con la P.A. e con le imprese; 
  • comunicare un indirizzo PEC valido al Ministero dell'Economia o al soggetto responsabile che detiene il Registro dei Revisori Legali;
  • avere cura di verificare dati anagrafici, contatto e validità della PEC, se già comunicata in precedenza;
  • utilizzare solamente la modalità telematica per aggiornamenti di informazioni - come questa in oggetto - al Registro dei Revisori (con accesso dalla propria area riservata su www.revisionelegale.mef.gov.it). 

In caso di inadempienza entro i termini di legge, sono in vigore sanzioni da 50 a 2500 euro.

 

SCARICA IL DECRETO LEGISLATIVO 135/2016 

Per saperne di più scarica il documento in pdf e leggi nello specifico gli artt. 27/comma 2 e 8/comma 1.


 

www.edminformatica.com
http://blog.edminformatica.com/
 
Tel: 0815540569 - Fax: 081285441
Parla con noi anche sui social   

Tutte le news